Ing. Roberto Vandone

Ingegnere Informatico

Mi occupo ormai da diversi anni di consulenza informatica, in particolare in ambito industriale e nel campo dei sistemi di sicurezza (interfacciamento, acquisizione, trattamento, elaborazione, ecc.). L'assistenza fornita ai clienti copre l'intero processo di sviluppo, test e manutenzione del sistema, ma può anche essere mirata e specifica a una o più fasi.

La mia esperienza nasce dalla pratica fatta direttamente sugli impianti come programmatore e dagli insegnamenti ricevuti durante i corsi di laurea in Ingegneria Informatica che ho seguito durante la normale attività lavorativa, oltre a diversi corsi che ho frequentato negli anni per mantenermi aggiornato.

Ho una laurea magistrale in Ingegneria Informatica e in precedenza diplomato come Perito in Elettronica e Telecomunicazioni.
Ho seguito due corsi di perfezionamento in digital forensics e investigazioni digitali presso l'Università Degli Studi di Milano. Da quando mi sono diplomato, nel 1992, ho sempre lavorato come consulente informatico, in parte come libero professionista ed in parte come Amministratore Unico e socio di una società che si occupava di consulenza informatica. Riporto di seguito alcuni dei progetti che ho seguito o ai quali ho partecipato:

  • Sviluppo di alcuni moduli di un programma gestionale (Java, MySQL, ).
  • Partecipazione a un progetto internazionale per un software di centralizzazione e configurazione per sistemi di building automation e sicurezza (.NET, C#, WPF).
  • Analisi e sviluppo di moduli di interfacciamento ad un gestionale (Metodo) per la generazione automatica di documenti office e l'acquisizione di dati da dispositivi elettronici (pese, registratori di cassa ecc.) (C++, VB, DOM).
  • Analisi e sviluppo di moduli firmware per sistemi embedded di conversione protocollo o raccolta e trasmissione di dati in GPRS. (C, C++).
  • Sviluppo e testing di software per isole robotizzate di sistemi di misura (C++, MFC).
  • Analisi e sviluppo di apparecchiature di acquisizione dati da centrali incendio e intrusione. (Assembler, C).
  • Programmazione in ambiente office (VBA).
  • Sviluppo applicazioni windows per configurazione, acquisizione, elaborazione.
  • Sviluppo di diverse tipologie di protocolli di comunicazione (CerCom, Lon, I2C, Seriale, TCP/IP ecc).
  • Sviluppi su windows CE.
  • Sviluppo di alcuni moduli software per l'automazione di un magazzino meccanico.
  • Software di gestione telecamere.
  • Sviluppati alcuni driver di comunicazione per sistemi SCADA.
  • Studio di fattibilità e analisi di sistemi per l'ottimizzazione delle risorse e la ripartizione dei costi sulle commesse.
  • Gestione, pianificazione e controllo di piccoli gruppi di sviluppo (Scrum, Safe).
  • Progettazione e gestione di piccole reti aziendali.
  • Siti WEB statici e dinamici (Java, ASP, ASP.NET).
  • Virtualizzazione e Cloud (Docker, AWF, Azure, WMVare, Hyper-V).
  • Docente di corsi presso ENAIP di Oleggio.

Principalmente utilizzo tecnologie Microsoft per l'analisi e lo sviluppo, ma conosco e ho lavorato anche su altri sistemi come Apple, Linux.

Ingegneria Informatica

Perchè l'Ingegneria Informatica è importante.

La nostra società è sempre più circondata da dispositivi elettronici programmabili, basti pensare a tutti gli oggetti che utilizziamo giornalmente come gli elettrodomestici, i computer, i telefoni ecc. Di questi dispositivi ve ne sono di molto semplici ma anche alcuni molto complessi. Ci sono apparecchiature che si prendono cura della nostra sicurezza, della nostra salute e delle nostre informazioni. Ci sono sistemi interconnessi che devono comunicare tra di loro, interoperare. Per queste ragioni sono richieste competenze sempre maggiori per poter progettare, costruire e gestire questi sistemi.

L'ingegnere informatico si preoccupa della loro progettazione e realizzazione, e per fare questo deve essere in grado di:

Per poter svolgere questi compiti è necessario quindi:

Il software non è un prodotto tangibile come una costruzione, ma deve essere trattato in modo analogo, occorre una scrupolosa progettazione. Il cliente deve essere in grado di capire cosa avrà in mano a lavoro terminato. Vanno poi seguite le fasi di sviluppo, gestiti i ritardi e le modifiche. Il software deve poi essere testato e documentato scupolosamente, solo cosi sarà possibile fornire un prodotto completo, sicuro e soprattutto in grado di potersi evolvere nel tempo. Molti progetti software falliscono proprio per queste ragioni:

Queste sono solo alcune delle ragioni per le quali non si può e non si deve improvvisare, ma la progettazione e "costruzione" devono essere fatte a regola d'arte e da personale competente.

Contatti

Telefono: +39 347 0302664

Email: info@studiorv.net

Indirizzo: Via Bertagna, 12/D - 28047 Oleggio (NO)